Aumentare gli iscritti della palestra è una delle preoccupazioni principali per i proprietari e i gestori degli spazi dedicati alla buona forma fisica. Il motivo è semplice: questo vuol dire aumentare il fatturato e quindi il guadagno. Chiaramente non deve essere l’unica preoccupazione.

Chi gestisce gli equilibri e il marketing di una palestra deve avere ben presente l’importanza della fidelizzazione degli utenti. La customer retention, ovvero la capacità di mantenere il cliente legato alla propria attività, è una condizione essenziale anche per la buona gestione di una palestra.

Perché, in linea di massima, è più conveniente avere un cliente che conferma l’iscrizione piuttosto che intercettarne uno nuovo. Ma è sempre giusto considerare che in una palestra c’è un naturale ricambio: c’è chi lascia e chi si iscrive. Ecco come fare in modo che il totale sia a tuo favore.

Crea un incentivo a tempo

Il primo consiglio per aumentare gli iscritti della palestra è quello che puoi immaginare: prezzi scontati per un certo periodo di tempo. Ad esempio, per tre mesi paghi il 50% in meno. Oppure il primo anno non versi l’iscrizione. Il punto da ricordare è che non puoi spingere su questo fronte.

In primo luogo perché il pricing, oltre a essere un fattore che determina la soglia del tuo profitto, è anche un segnale di qualità: se ti rivolgi a un determinato target, che ha bisogno di determinati servizi, un valore troppo basso è sinonimo di scarsa qualità. Quello che ti serve è solo l’incentivo.

aumentare gli iscritti della palestra
Il penetration pricing spiegato su chisellabs.com

Vale a dire il prezzo di penetrazione. Che può essere determinato anche attraverso dei meccanismi collaborativi. Ad esempio, uno sconto conveniente a chi si iscrive e porta un amico.

Da leggere: come fidelizzare i clienti

Trova uno stile ben preciso

Solo chi segue un target ben preciso e si rende riconoscibile può avere un beneficio in termini di acquisizione clienti. Difficile essere una palestra generalista, senza identità, e riuscire a emergere in un contesto altamente competitivo in cui esistono decine di palestre in pochi isolati.

Devi personalizzare ogni dettaglio, rendere speciale i tuoi spazi e le offerte che fai in termini di attività, attrezzature, esperienze vissute. Questo significa lavorare sulla qualità dell’offerta, degli istruttori e degli spazi che ospitano l’attività sportiva. In questi casi può far comodo avere anche una radio personalizzata per palestre, in modo da trasmettere solo la musica adatta ai tuoi clienti.

Chi frequenta le palestre sa bene che non esiste allenamento peggiore se la colonna sonora non è adeguata. Certo, molti decidono di avere le proprie cuffie con relativa playlist ma questo non significa ignorare l’importanza di questo dettaglio: con una radio per palestre personalizzata tutto diventa più semplice e piacevole. Questo è un punto di partenza importante per creare empatia.

Servizi aggiuntivi

In una palestra ci possono essere servizi extra in grado di attirare nuovi iscritti e rendere la tua offerta più appetibile. Ad esempio, potresti collaborare con un nutrizionista per dare agli iscritti la possibilità di seguire una dieta professionale. Oppure puoi fare lo stesso con dei personal trainer

Servono persone in grado di seguire gli iscritti. Di sicuro c’è da aiutare il pubblico a fare una scheda di allenamento, a compilare un percorso ben strutturato, ma è utile fare qualcosa di più.

Ad esempio? Facciamo le cose in grande: creare un’app per gli iscritti con il vantaggio di gestire il training dallo smartphone. Questo sarà sicuramente un incentivo per i nuovi iscritti.

Organizza degli open day

Le persone hanno difficoltà ad accedere nella tua palestra perché non hanno la possibilità di ammirarla e di scoprire le sue opzioni. Di sicuro se qualcuno entra e vuole vederla tu sei ben felice di mostrare gli spazi, gli attrezzi e le macchine. Ma a volte manca l’input che arriva con l’open day.

Vale a dire una giornata in cui organizzi degli appuntamenti gratuiti per consentire a tutti di accedere e partecipare. Così possono toccare con mano la qualità della struttura e degli istruttori.

Organizza degli open day

Ovviamente, un open day di successo per aumentare gli iscritti della palestra ha bisogno di promozione. Altrimenti rischia di diventare un fallimento, fonte di pubblicità negativa. In questi casi il lavoro che svolgi online può aiutarti a far raggiungere il messaggio ai potenziali clienti.

Uno degli aspetti da ricordare è quello del lavoro di lead generation. Quando le persone partecipano all’open day trova la possibilità di ottenere numero di telefono e/o l’email. In questo modo puoi inviare dei messaggi per ricordare la possibilità di iscriversi e comunicare degli sconti.

Da leggere: quali sono i falsi miti della radio personalizzata

Comunica con i tuoi clienti

L’epoca dei volantini per strada è superata, ora puoi fare molto di più. In primo luogo devi avere una presenza online forte e riconoscibile. Crea un sito web per la palestra con un blog nel quale dispensi consigli e informazioni sui metodi di allenamento, sull’alimentazione e la salute.

Fa’ lo stesso con i social, in particolar modo su quelli che mettono in primo piano i video e le immagini. Per aumentare gli iscritti della palestra puoi pubblicare video tutorial con informazioni chiare e strutturate per dare visibilità al tuo brand. E per aumentare la fiducia nel tuo nome.

Importante: la disponibilità al dialogo. Chi si occupa del customer care service deve risultare in grado di rispondere a tutte le domande, sia via telefono che nelle chat. Potrebbe essere un’idea avere degli schemi semplificati sia cartacei che digitali per riassumere prezzi e condizioni.

Ovviamente non tutto può essere riassunto in questi punti, ci sono altre opzioni. Ma di sicuro questo è un buon punto di partenza per aumentare subito gli iscritti alla tua palestra.